Blog



Da kettydo kettydo
 venerdì 18/03/2016

Scopriamo due nuove sorpresine: il Cruciverba e gli Adesivi!

6 commenti

Ciao Amici Sorpresieri,
oggi vi racconto la storia delle Sorpresine “Il Cruciverba del Mulino” e “Gli Adesivi del Mulino”. Entrambe fanno parte della collezione delle 18 Sorpresine del “Sorpresiere”,  in palio con “Cerca la Sorpresina... e Vinci!”

Il Cruciverba

Intorno agli anni ‘80 molte furono le diatribe su chi avesse inventato questa categoria di giochi. Fu un italiano o un inglese? Che sia di origine italiana oppure anglosassone, il cruciverba rimane uno dei giochi più belli mai inventati.
Sia che lo si voglia chiamare cruciverba o parole crociate o, più giustamente, parole incrociate. In Italia i primi cruciverba furono pubblicati con il nome di "Parole Incrociate" il 14 settembre 1890 sul numero 50 de "Il Secolo Illustrato della Domenica" precisamente nella rubrica "Per passare il tempo".
Poiché è uno dei giochi classici più famosi – e quindi non poteva mancare tra le Sorpresine - lo si adattò per renderlo idoneo ad essere inserito nella Scatolina.

Il Cruciverba del Mulino

Il Cruciverba del Mulino è un gioco da tavolo composto da 2 blocchetti di lettere dell'alfabeto per un totale di 80 carte-lettera, di cui 2 Mulino Jolly, stampate su cartoncini quadrati e raccolti con una fascetta di carta.
Regole di gioco: si mescolano le carte e se ne distribuiscono 8 per giocatore. Le restanti vengono messe al centro del tavolo. Il primo giocatore dispone la sua parola sul tavolo e preleva dal mazzo coperto tante carte quante he ha già utilizzate. Il secondo giocatore costruisce la sua parola che deve avere una lettera in comune con la parola precedente e preleva tante carte quante he ha giocate. Si continua così fino ad utilizzare tutte le carte. Nel mazzo ci sono 2 carte Mulino/Jolly che sostituiscono qualsiasi lettera e che si possono recuperare sostituendole con le lettere giuste. Ogni lettera di ogni parola vale 1 punto. La parola MULINO vale 20 punti. Vince chi, alla fine della partita, ha realizzato il punteggio più alto.

Nell’elenco delle Sorpresine catalogate dall’Archivio Storico Barilla,  è la numero 24, anno 1983.  Fu prodotta in due versioni: con lettere rosse e con lettere blu.

La scatolina è quella originale, con l’immagine della Valle Felice.



Gli adesivi del Piccolo Mugnaio Bianco

Sono stati tanti e divertenti gli adesivi del Piccolo Mugnaio Bianco inseriti – in varie edizioni e in anni diversi – nelle Sorpresine  delle Merende del Mulino.
Sono stati usati per personalizzare quaderni, libri, messaggi segreti da mandare ai propri compagni e ovunque la fantasia abbia suggerito!

Ecco quelli riprodotti per il  Sorpresiere in palio.









Mi sembra già di sentire i vostri commenti: “Che nostalgia!”

Nel prossimo post continuerò a raccontarvi la storia di altre Sorpresine. Vi aspetto!


6 commenti


Inviaci la tua opinione



generic-portrait
Inviato il 25/05/17 17.03

E cmq..io le ho vinteeeeeee


generic-portrait
Inviato il 25/05/17 17.02

Iniziativa unica. Bravi!


generic-portrait
Inviato il 20/09/16 22.04

una bella idea


generic-portrait
Inviato il 11/05/16 17.58

Bellissima iniziativa...sarebbe davvero bello ,per i piccoli di oggi ,trovare queste sorpresine all' interno di ogni confezione


generic-portrait
Inviato il 05/04/16 15.47

Che meraviglia!



    1  2    

Sorpresine per Giocare

Crea il Tuo Catalogo

I Talenti del Mulino

 
 
 

Graziella

la protagonista