In primo piano



4 Chiacchere col pediatra

Tuo figlio mangia in modo corretto? Gli offri tutti i nutrienti di cui ha bisogno per crescere sano e forte? Scoprilo partecipando al seminario "Merendiamoci...


5 pasti, e l’energia è assicurata

 

La prima regola per far crescere tuo figlio al meglio? È quella dei 5 pasti: colazione, pranzo, cena e due spuntini, a metà mattina e nel pomeriggio. Uno schema che consente ai piccoli di disporre in ogni momento della scorta di energia di cui hanno bisogno.

 

Un pieno di nutrienti

 

A partire dai 2 o 3 anni di età, l’alimentazione dei più piccoli deve essere bilanciata come quella degli adulti. Per essere equilibrata, deve comprendere:

 il 55% di carboidrati. Forniscono glucosio, il principale carburante delle cellule nervose e fonte di energia per i muscoli;

 il 30% di grassi, precursori di alcuni ormoni e trasportatori di vitamine, importanti per la crescita;

 il 15% di proteine, indispensabili nella formazione dei tessuti.

E poi, nell’alimentazione dei bambini non possono mai mancare vitamine e minerali, che svolgono funzioni protettive. Vuoi essere certa di offrire a tuo figlio tutte queste sostanze? Allora assicuragli una dieta il più possibile varia e ben distribuita.

 

E il fabbisogno energetico?

 

Dipende dall’età, dal peso, dalle caratteristiche fisiche, ma anche dallo stile di vita: se un bambino è sedentario, avrà un ridotto consumo energetico e sarà più esposto al rischio di sovrappeso. Per questo è davvero importante che i piccoli facciano movimento.

 


 

 

L’importanza della merenda

 

La merenda dovrebbe fornire circa il 10% dell’apporto calorico quotidiano (tra le 150 e le 200 kcal). È una sana abitudine perché permette a tuo figlio di fare il pieno di glucosio, importante per il buon funzionamento del cervello e dei muscoli. I carboidrati, poi, lo aiutano a preservare le riserve proteiche, importanti nell’attività fisica, e a diminuire gli ormoni responsabili dello stress. Il modo migliore per offrirgli una merenda equilibrata? È completare con questo pasto i nutrienti che non consuma durante la giornata (ad esempio la frutta).

 

E le merende confezionate?

 

Sono preparate in porzioni che rispettano il contenuto energetico e la giusta quota di nutrienti. In più, sono dotate di un’etichetta che riporta gli ingredienti e il contenuto calorico.

 

Vuoi saperne di più? Ti aspettiamo al seminario.

 

Merendiamoci, i segreti di una buona merenda

Parma, 8 maggio 2010

presso la struttura di Mulino Bianco in piazza Garibaldi

Orari: 11.45, 16.00 e 17.15

Prossimo appuntamento:

“Il tempo della merenda”

Ravenna, 5 giugno 2010

 

 



Se tuo figlio a merenda...

Inviaci la tua opinione



generic-portrait
Inviato il 04/10/16 18.07

ci vuole equilibrio in tutto


generic-portrait
Inviato il 03/06/15 17.20

certo non bisogna esaggerare.....ci vuole il giusto apporto calorico emoticon


generic-portrait
Inviato il 09/02/14 16.41

davvero interessante



La merenda interattiva

Tuo figlio di che

Merenda è?

Calcola le

giuste Calorie

Mamma

a Merenda

Ricordi di Pane

Racconti dal Tour

I Flauti hanno una nuova ricetta

Fai merenda con i Pan Goccioli