Cracker Sfoglia di Grano: l'ennesimo successo.
Cracker Sfoglia di Grano: l'ennesimo successo.

1978 - Viene lanciata la linea delle Merende del Mulino con brioche, bomboloni e cornetti. Dopo pochi mesi sarà la volta di Crostatine e Saccottini, ineguagliati campioni di bontà.
1983 - Mulino Bianco lancia sul mercato i Dolcetti delle Feste, golosi biscotti di pasticceria dai nomi suggestivi: Canestrini, Ciocchini, Baiocchi contenuti inizialmente nella esclusiva confezione a "torretta", con le nostalgiche vaschette di carta appositamente progettata dai tecnici della Barilla.

La seconda generazione di biscotti sono veri e propri pasticcini.
1985 - Il felice posizionamento di Mulino Bianco e i mutamenti sopraggiunti all'interno dello specifico segmento di mercato, consentono il lancio di Sfoglia di Grano, i Cracker del Mulino, che si affermano per la naturalità degli ingredienti. Solo un anno più tardi Mulino sforna le nuove Torte Fresche.
1987 - Sulla scorta delle istanze salutiste espresse dai consumatori, nascono i Pandolci, a metà strada fra i biscotti secchi e i frollini, dalle caratteristiche confezioni satinate.
Poco dopo vedono la luce i Frollini Ricchi: Pan di Stelle, Ritornelli e Abbracci, questi ultimi caratterizzati dall'impasto bicolore.

1  2  
Buoni a merenda. È il 1978 e nascono le merende del Mulino Bianco. Arrivano le altre merendine. È il 1983 e vedono la luce i Dolcetti delle Feste. Il dolcetto più raffinato ha un cuore di crema al limone. Cracker Sfoglia di Grano: l'ennesimo successo. Ben arrivate torte fresche. È il 1987 e nascono i Pandolci, Pan di Stelle e gli Abbracci. Nascono i Pan di Stelle.
Buoni a merenda. È il 1978 e nascono le merende del Mulino Bianco.
Arrivano le altre merendine.
È il 1983 e vedono la luce i Dolcetti delle Feste.
Il dolcetto più raffinato ha un cuore di crema al limone.
Cracker Sfoglia di Grano: l'ennesimo successo.
Ben arrivate torte fresche.
È il 1987 e nascono i Pandolci, Pan di Stelle e gli Abbracci.
Nascono i Pan di Stelle.