La sveglia del Mulino.
La sveglia del Mulino.

A partire dal 1988 il Mulino si materializza in forme sorprendenti: la radio del Mulino (1988), la sveglia (1989), il Mulino dei segreti (1990) e successivamente quello delle Meraviglie (1991), il Mulino degli Artisti (1992) e il Mulino di Archimede (1993).
È del 1988 la Radio del Mulino: la ruota del mulino cela l'altoparlante e l'antenna spunta dal comignolo.
Nel 1989, la sveglia: la ruota del mulino ospita il quadrante dell'orologio.
Nel 1990 viene promosso il Mulino dei segreti: dalla porta, dalle finestre e dalla ruota escono piccoli oggetti utili ai bimbi; dal nastro adesivo alla graffettatrice, dal righello alla penna, tutto è una scoperta.
Nel 1991 il Mulino delle meraviglie contiene numerosi giochi di carte e di percorso, pedine e passatempi per giocare da soli o in compagnia.
Il Mulino degli artisti, promozione del 1992, si dota di attrezzi utili per il disegno, dalla squadra al righello, al pantografo per ingrandire o ridurre i disegni.
Nel 1993 il Mulino di Archimede contiene occhiali 3D, numerosi giochi di tipo tecnico o meccanico "ad energia solare", compresa una giostra, una piccola funivia la cui cabina si trasforma in cingolato.

1  2  3  4  5  
A partire dal 1988 il Mulino si materializza in forme sorprendenti. La radio del Mulino. La sveglia del Mulino. Il Mulino dei Segreti. Il Mulino delle Meraviglie. Il Mulino degli Artisti. Il Mulino di Archimede.
A partire dal 1988 il Mulino si materializza in forme sorprendenti.
La radio del Mulino.
La sveglia del Mulino.
Il Mulino dei Segreti.
Il Mulino delle Meraviglie.
Il Mulino degli Artisti.
Il Mulino di Archimede.