Cerca Prodotti, Promozioni, Idee

Ricerche frequenti

  • biscotti
  • promozioni
  • macine
  • senza glutine
  • Ci sono:

Non hai trovato quello che cerchi?

Invia la tua idea Nel Mulino Che Vorrei. Le più votate potrebbero essere realizzate! Scrivi un'idea

Hai bisogno di parlare con il Mulino

Invia la tua idea Nel Mulino Che Vorrei. Le più votate potrebbero essere realizzate! Faq e Contatti

Enciclopedia degli Ingredienti

Tutte le Categorie

Se hai curiosità su un ingrediente particolare o vuoi avere maggiori informazioni sulle materie prime da noi utilizzate, sfoglia la nostra Enciclopedia degli Ingredienti.

Additivi

Aceto biologico (correttore di acidità)

L’aceto, di origine biologica, viene utilizzato per ridurre la variazione di acidità dell’impasto durante la lievitazione naturale, garantendo così una maggiore costanza del processo produttivo e della qualità del prodotto finito. Origine: UE

Acido Citrico

È un additivo alimentare presente soprattutto negli agrumi. È uno degli acidi più diffusi a livello vegetale. Mulino Bianco usa quello ottenuto dalla fermentazione della melassa e lo impiega nelle confetture per controllarne il gusto. Origine: Belgio.

Addensanti

Sono additivi alimentari utilizzati per migliorare alcune caratteristiche fisiche dei prodotti come, per esempio, la struttura, la consistenza, l’aspetto e la stabilità.

Agente lievitante

È un additivo alimentare utilizzato per aumentare il volume dei prodotti da forno (lievitazione chimica). È il classico lievito per dolci in bustina, utilizzato nelle preparazioni casalinghe.

Antiossidante

È un additivo alimentare che rallenta o previene l'ossidazione di altre sostanze.

Carbonato acido d'ammonio

Conosciuto con il nome di bicarbonato di ammonio, è utilizzato nell’industria alimentare come agente lievitante per la preparazione di biscotti e merendine (vedi agente lievitante).

Carbonato acido di sodio (agente lievitante)

Conosciuto con il nome di bicarbonato di sodio, è utilizzato nell’industria alimentare come agente lievitante per la preparazione di biscotti e merendine (vedi agente lievitante).

Carbonato d'ammonio (agente lievitante)

È utilizzato nell’industria alimentare come agente lievitante per la preparazione di biscotti e merendine (vedi agente lievitante).

Difosfato disodico (agente lievitante)

Conosciuto con il nome di pirofosfato di sodio, è utilizzato nell’industria alimentare come agente lievitante per la preparazione di biscotti e merendine (vedi agente lievitante).

Edulcoranti

Sono additivi alimentari sostitutivi dello zucchero. Offrono un ridotto apporto calorico pur garantendo un simile effetto dolcificante.

Emulsionanti

Sono additivi alimentari in grado di stabilizzare un’emulsione, ovvero una miscela di oli o grassi e acqua. Si utilizzano negli impasti per garantire l'uniformità nella dispersione dei grassi, la sofficità del prodotto nel tempo e per mantenere la cremosità nelle creme di farcitura.

Estratto di rosmarino

È un additivo alimentare antiossidante prodotto per estrazione dalle foglie essiccate di rosmarino. È usato per rallentare il processo di irrancidimento dei grassi. Origine: Francia (vedi antiossidanti).

Fibra di guar (addensante)

È un additivo alimentare utilizzato per migliorare alcune caratteristiche fisiche dei prodotti come, per esempio, la struttura, la consistenza, l'aspetto e la stabilità. Si ricava dalla macinazione della parte più interna dei semi del Guar. Origine: India.

Glicerolo (stabilizzante)

È un additivo alimentare con proprietà emulsionanti, stabilizzanti e umettanti ed è usato per garantire una costante qualità del prodotto nel tempo. Vedi stabilizzanti. Origine: UE.

Idrossipropilmetilcellulosa (addensante)

È un additivo alimentare utilizzato per migliorare alcune caratteristiche fisiche dei prodotti come, per esempio, la struttura, la consistenza, l'aspetto e la stabilità. Deriva da un processo di modificazione chimica della cellulosa. Viene usato nei prodotti da forno gluten-free perché nell’impasto crea un reticolo simile a quello del glutine. Origine: Germania.

Lecitina di girasole

È un emulsionante naturale che si ottiene per estrazione dall’olio grezzo di girasole tramite un processo chimico-fisico. Origine: UE (vedi emulsionanti).

Lecitina di soia

È un additivo alimentare presente in natura, ottenuto dalla lavorazione dei semi di soia. È usata per migliorare la cremosità delle farciture e la friabilità delle frolle (vedi emulsionanti). Mulino Bianco utilizza solo soia non OGM. Origine: India.

Maltitolo (edulcorante)

È un additivo edulcorante alimentare naturalmente presente nella frutta, che a livello industriale si ottiene da una trasformazione chimica del maltosio. Si può presentare sia in polvere sia liquido (sciroppo di maltitolo). Origine: Europa (vedi edulcoranti).

Mono e digliceridi degli acidi grassi (emulsionanti)

Sono sostanze naturalmente presenti nei grassi e negli oli. A livello industriale sono additivi alimentari prodotti chimicamente a partire da glicerina e da acidi grassi naturali. Vengono per lo più estratti dall'olio di palma; Mulino Bianco li ottiene esclusivamente da colza e girasole. Origine: UE (vedi emulsionanti).

Sciroppo di maltitolo (edulcorante)

È un additivo edulcorante alimentare naturalmente presente nella frutta, che a livello industriale si ottiene da una trasformazione chimica del maltosio. Si può presentare sia in polvere sia liquido (sciroppo di maltitolo). Origine: Europa (vedi edulcoranti).

Sciroppo di sorbitolo (edulcorante)

È un additivo edulcorante alimentare naturalmente presente nella frutta, che a livello industriale si ottiene da una trasformazione chimica del glucosio. Origine: Europa (vedi edulcoranti).

Stabilizzanti

Sono additivi alimnetari che rendono possibile il mantenimento della consistenza o composizione di un prodotto nel tempo. La loro funzione consiste, per esempio, nell’impedire o ritardare la separazione di emulsioni o la degradazione del colore negli alimenti.

Tartrato acido di potassio

Conosciuto con il nome di cremor tartaro, è utilizzato nell’industria alimentare come agente lievitante per la preparazione di biscotti e merendine (vedi agente lievitante).

Amidi e fibre

Amido

Riserva energetica di più piante, l’amido è aggiunto alle ricette (o sostituisce in parte la farina, come nel caso delle frolle) per le sue proprietà addensanti o perché rende più friabili biscotti e torte. Mulino Bianco usa soprattutto amidi di mais, patate e frumento. Origine: UE.

Amido di frumento

Riserva energetica di più piante, l’amido è aggiunto alle ricette (o sostituisce in parte la farina, come nel caso delle frolle) per le sue proprietà addensanti o perché rende più friabili biscotti e torte. Mulino Bianco usa soprattutto amidi di mais, patate e frumento. Origine: UE.

Amido modificato

Riserva energetica di più piante, l’amido è aggiunto alle ricette (o sostituisce in parte la farina, come nel caso delle frolle) per le sue proprietà addensanti o perché rende più friabili biscotti e torte. L'amido modificato è sottoposto a un trattamento fisico o chimico che migliora la sua capacità addensante e la sua resistenza in cottura. Gli amidi modificati usati da Mulino Bianco provengono da coltivazioni di frumento, mais, riso e patate. Origine: UE (vedi amido).

Estratto di malto

Si ricava per estrazione dal malto, che si ottiene mediante la germinazione (o maltazione) dei semi di un cereale (orzo, mais, riso, frumento o segale) e, durante la produzione, acquisisce il tipico sapore tramite specifici processi di cottura e tostatura. In cucina è usato prevalentemente per la panificazione. Origine: Italia e altri Paesi UE.

Estratto di malto biologico

Si ricava per estrazione dal malto, che si ottiene mediante la germinazione (o maltazione) dei semi di un cereale biologico (orzo, mais, riso, frumento o segale) e, durante la produzione, acquisisce il tipico sapore tramite specifici processi di cottura e tostatura. In cucina è usato prevalentemente per la panificazione. Origine: UE

Fecola (o fecola di patate)

È il nome più comunemente usato per l’amido di patate, uno degli amidi più utilizzati da Mulino Bianco. Rende più dense le creme o più friabili i biscotti e le torte. Origine: Europa principalmente Germania

Fibra

Esistono due tipologie di fibre: solubili e insolubili. Le prime, presenti prevalentemente in frutta e legumi ma anche nei cereali, regolano l’assorbimento di alcuni ingredienti come zuccheri e grassi e contribuiscono, così, al controllo dei livelli di glucosio e colesterolo. Le fibre insolubili, la cui fonte principale sono i cereali (in particolare nella crusca), migliorano la funzionalità intestinale. Oltre che per l’impatto positivo sull’organismo, Mulino Bianco utilizza le fibre per la loro capacità addensante. Origine: mondo.

Fibra di frumento

È la fibra alimentare che si ottiene dalla lavorazione del frumento. Esistono due tipologie di fibre: solubili e insolubili. Le prime, presenti prevalentemente in frutta e legumi ma anche nei cereali, regolano l’assorbimento di alcuni ingredienti come zuccheri e grassi e contribuiscono, così, al controllo dei livelli di glucosio e colesterolo. Le fibre insolubili, la cui fonte principale sono i cereali (in particolare nella crusca), migliorano la funzionalità intestinale. Oltre che per l’impatto positivo sull’organismo, Mulino Bianco utilizza le fibre per la loro capacità addensante. Origine: mondo.

Fibra di grano

È la fibra alimentare che si ottiene dalla lavorazione del frumento. Esistono due tipologie di fibre: solubili e insolubili. Le prime, presenti prevalentemente in frutta e legumi ma anche nei cereali, regolano l’assorbimento di alcuni ingredienti come zuccheri e grassi e contribuiscono, così, al controllo dei livelli di glucosio e colesterolo. Le fibre insolubili, la cui fonte principale sono i cereali (in particolare nella crusca), migliorano la funzionalità intestinale. Oltre che per l’impatto positivo sull’organismo, Mulino Bianco utilizza le fibre per la loro capacità addensante. Origine: mondo.

Fibra di psyllium

È la fibra alimentare che si ottiene dalla parte esterna dei semi di psillo. Esistono due tipologie di fibre: solubili e insolubili. Le prime, presenti prevalentemente in frutta e legumi ma anche nei cereali, regolano l’assorbimento di alcuni ingredienti come zuccheri e grassi e contribuiscono, così, al controllo dei livelli di glucosio e colesterolo. Le fibre insolubili, la cui fonte principale sono i cereali (in particolare nella crusca), migliorano la funzionalità intestinale. Oltre che per l’impatto positivo sull’organismo, Mulino Bianco utilizza le fibre per la loro capacità addensante. Origine: India.

Glutine di frumento

È una proteina tipica dei cereali ed è presente sia nel frumento sia in altre varietà come farro, orzo e segale. Si ricava per estrazione dal grano tenero ed è usato per rendere la farina più resistente all’impasto e alla lievitazione. Origine: UE.

Malto

È un prodotto di origine vegetale che si ottiene mediante la germinazione (o maltazione) dei semi di un cereale (orzo, mais, riso, frumento o segale). Durante la produzione, acquisisce il tipico sapore tramite specifici processi di cottura e tostatura. In cucina è usato prevalentemente per la panificazione. Origine: Italia e altri Paesi UE.

Maltodestrine

Sono carboidrati complessi ottenuti dall'amido. Sono solubili in acqua e sono usate come sostituto dello zucchero. Origine: UE.

Aromi e spezie

Aceto

È un liquido ottenuto dal processo di fermentazione del succo di mela. Mulino Bianco utilizza solo quello di mele. Grazie alla sua acidità, aiuta ad attenuare la percezione di dolcezza della confettura di mele. Origine: Italia.

Aroma

Gli aromi sono il risultato di un processo di lavorazione che utilizza preparazioni aromatiche e sostanze aromatizzanti. Tra le prime ci sono gli oli essenziali e gli estratti, sempre di origine naturale, mentre le sostanze aromatizzanti possono essere naturali (derivanti da frutta, vegetali o spezie) o di sintesi. Sono utilizzati per mantenere costante nel tempo il profumo dei prodotti. L'aroma più usato da Mulino Bianco è la vanillina, che si trova anche nei preparati per i dolci casalinghi. 

Aroma naturale limone

È una sostanza aromatizzante ottenuta naturalmente dal limone. Origine: Germania (vedi aroma).

Aroma vanillina

È una sostanza di sintesi presente naturalmente nella vaniglia. È tra gli aromi più usati nei preparati per dolci casalinghi. Origine: Francia (vedi aroma).

Cannella

È una spezia esotica, si ottiene dalla corteccia dell'omonima pianta tropicale. Dona un sapore e un profumo unico e riconoscibile a dolci e biscotti. Origine: Extra UE.

Rosmarino

Sono le foglie della pianta del rosmarino essiccate al vapore. Così come è usato in cucina, anche Mulino Bianco lo utilizza per il suo impatto su sapore e profumo. Origine: UE e Turchia

Sale

Il sale (cloruro di sodio) è usato per aumentare l'intensità dei sapori dei prodotti (in quantità ridotte anche in quelli dolci). È un ingrediente tradizionalmente usato anche per aumentare la conservabilità degli alimenti.  Origine: UE (principalmente Italia, Francia, Germania e Olanda).

Cacao

Cacao

Si ottiene dalla macinazione delle fave di cacao pulite, decorticate e tostate. Per legge deve contenere una quantità minima di burro di cacao del 20%. Origine: Costa d'Avorio e Ghana.

Cacao magro

Si ottiene dalla macinazione delle fave di cacao pulite, decorticate e tostate. Per legge deve contenere una quantità inferiore di burro di cacao del 20%. Origine: Costa d'Avorio e Ghana.

Cioccolato

Deriva dalle fave della pianta di cacao. È una miscela di cacao, zucchero e burro di cacao. Per legge deve contenere una quantità minima di cacao del 35%. Origine: Costa d'Avorio e Ghana.

Cioccolato biologico

Deriva dalle fave della pianta di cacao coltivate con metodo biologico. È una miscela di cacao, zucchero e burro di cacao biologici. Per legge deve contenere una quantità minima di cacao del 35%. Origine: Costa d'Avorio.

Cioccolato latte

Deriva dalle fave della pianta di cacao. È una miscela di cacao, zucchero, burro di cacao e latte. Per legge deve contenere una quantità minima di almeno il 14% di origine lattica. Origine: Costa d'Avorio e Ghana.

Pasta di cacao

È la componente del cioccolato che ne determina gli aromi (vedi cioccolato).

Dolcificanti e zuccheri

Destrosio

È uno zucchero, altrimenti noto come glucosio. Presente naturalmente in molti alimenti tra cui il miele, si ricava dall’amido di mais. Origine: UE.

Melassa di canna

È lo sciroppo che si ottiene per centrifugazione durante la produzione dello zucchero di canna. Si utilizza sia come dolcificante sia per il tipico colore marrone e sapore aromatico. Origine: mondo.

Miele

È un ingrediente zuccherino naturale prodotto dalle api. Origine: Italia, altri Paesi  UE e Argentina.

Pectina

È un gelificante che si trova naturalmente nella frutta (per esempio nelle mele, nelle pere e nelle albicocche). Mulino Bianco lo utilizza nelle confetture per controllarne la consistenza e la tenuta in cottura. Origine: mondo.

Sciroppo di fruttosio glucosio

È una miscela di zuccheri e acqua. Contiene gli stessi monosaccaridi dello zucchero (saccarosio). Origine: UE.

Sciroppo di glucosio

È una miscela di zuccheri e acqua, per lo più costituita da glucosio. Origine: UE.

Sciroppo di glucosio-fruttosio

È una miscela di zuccheri e acqua. Contiene gli stessi monosaccaridi dello zucchero (saccarosio). Origine: UE.

Zucchero

È un disaccaride che si ottiene per estrazione dalla barbabietola o dalla canna da zucchero e successiva raffinazione. Origine: Italia, Francia, Germania, Gran Bretagna, Olanda.

Zucchero concentrato d'uva

È una soluzione zuccherina naturale usata per la preparazione di confetture. Si ottiene a seguito della pigiatura delle uve e successiva filtrazione e concentrazione. Origine: EU.

Zucchero di canna

È un disaccaride che si ottiene per estrazione dalla canna da zucchero e successiva raffinazione. Mulino Bianco lo utilizza per il caratteristico sapore e colore ambrato. Origine: Francia isole Réunion, Mozambico.

Zucchero di canna biologico

È un disaccaride che si ottiene per estrazione dalla canna da zucchero coltivata con metodo biologico e successiva raffinazione. Mulino Bianco Bio lo utilizza in quanto unica fonte di zucchero biologico per i processi industriali. Origine: Brasile.

Farine e cereali

Crusca

È lo strato esterno che riveste il chicco. All’occhio si presenta sotto forma di foglioline color marrone dalla forma irregolare. Si possono avere crusche di graminacee come frumento, orzo, segale, avena e altri cereali. Si aggiunge ai prodotti per il suo impatto sulla struttura e sul gusto e, infine, per il suo apporto di fibra. Origine: UE ed Extra UE.

Crusca di grano duro

È una parte dello strato esterno che riveste il chicco. La crusca di grano duro è aggiunta ai prodotti per il suo impatto sulla struttura e sul gusto e, infine, per il suo  apporto di fibra. Origine: UE ed Extra UE.

Farina di cereali

Si ottiene dalla macinazione dei cereali. Contiene un'elevata percentuale di carboidrati e una buona quantità di proteine, che varia a seconda del tipo di cereale. Origine: UE.

Farina di farro

Si ottiene dalla macinazione del farro. Contiene un'elevata percentuale di carboidrati e una buona quantità di proteine. Origine: Italia e altri Paesi UE.

Farina di farro biologico

Si ottiene dalla macinazione del farro biologico. Contiene un'elevata percentuale di carboidrati e una buona quantità di proteine. Origine: Italia.

Farina di fave

Si ottiene dalla macinazione delle fave. Naturalmente ricca di fibre, è utilizzata per ridurre l’effetto di imbrunimento del prodotto. Origine: UE.

Farina di frumento

Si ottiene dalla macinazione del frumento. Contiene un'elevata percentuale di carboidrati e una buona quota di proteine. Origine: UE.

Farina di frumento biologico

Si ottiene dalla macinazione del frumento biologico. Contiene un'elevata percentuale di carboidrati e una buona quota di proteine. Origine: Italia

Farina di frumento maltato

Si ricava dalla macinazione del frumento maltato, che deriva dal processo di germinazione (o maltazione). Nei prodotti da forno facilita la lievitazione. Origine: UE.

Farina di grano saraceno

Si ottiene dalla macinazione del frutto di una pianta a fiore, comunemente chiamata "grano saraceno". ll grano saraceno è definito uno "pseudocereale" poiché non appartiene alla famiglia delle graminacee, come i cereali, pur essendo simile dal punto di vista alimentare e nutrizionale; è naturalmente privo di glutine. Origine: Italia e altri Paesi UE.

Farina di grano tenero 0

Si ottiene dalla macinazione del frumento. Contiene un'elevata percentuale di carboidrati e una buona quantità di proteine. È caratterizzata da un contenuto massimo di ceneri dello 0,65% e un contenuto minimo di proteine del 10%. Origine: UE.

Farina di grano tenero tipo 00

Si ottiene dalla macinazione del frumento. Contiene un'elevata percentuale di carboidrati e una buona quota di proteine. È caratterizzata da un contenuto massimo di ceneri dello 0,55% e un contenuto minimo di proteine del 9%. Origine: UE.

Farina di grano tenero tipo "0" biologico

Si ottiene dalla macinazione del frumento biologico. Contiene un'elevata percentuale di carboidrati e una buona quantità di proteine. È caratterizzata da un contenuto massimo di ceneri dello 0,65% e un contenuto minimo di proteine del 10%. Origine: Italia.

Farina di mais

Si ottiene dalla macinazione del mais. Contiene un'elevata percentuale di carboidrati ed è naturalmente priva di glutine. Il suo tipico colore giallo deriva dalla presenza di carotenoidi. Origine: Italia e Ungheria.

Farina di orzo maltato biologico

Il malto è il chicco di un cereale da agricoltura biologica (es. orzo) che ha subito il processo di germinazione. Durante il processo di maltazione il chicco di cereale viene bagnato per permettere la germinazione, poi seccato ed infine macinato per ottenere la farina. Origine: UE

Farina di riso

Si ottiene dalla macinazione del riso. Contiene un'elevata percentuale di carboidrati ed è naturalmente priva di glutine. Origine: Italia e Francia.

Farina di riso precotta

È una farina di riso semplice che ha maggiori proprietà leganti grazie alla precottura che la rende più viscosa e in grado di rendere il prodotto finale cremoso e vellutato. È naturalmente priva di glutine e può essere usata per la produzione di creme dolci e salate. Origine: Italia, Francia.

Farina di segale

Si ottiene dalla macinazione della segale. Per sua natura, la farina di segale contiene un'elevata percentuale di carboidrati e di fibra. Origine: UE.

Farina di semi di carruba

È un additivo alimentare utilizzato per migliorare alcune caratteristiche fisiche dei prodotti come, per esempio, la struttura, la consistenza, l'aspetto e la stabilità. La farina di semi di carruba è un additivo composto naturale, estratto dai semi del carrubo. È impiegata come additivo nei prodotti da forno e dolciari. Origine: bacino del Mediterraneo.

Farina di semi di guar (addensante)

È un additivo alimentare utilizzato per migliorare alcune caratteristiche fisiche dei prodotti come, per esempio, la struttura, la consistenza, l'aspetto e la stabilità. Si ottiene dall'estrazione dei semi di Guar. Origine: India.

Farina integrale di grano tenero

Si ottiene dalla macinazione del frumento e contiene tutte le componenti del chicco, crusca compresa, e per questo è ricca di fibre. Ha un contenuto di proteine minimo molto alto (12%). Origine: UE.

Fiocchi di avena

Sono il risultato del processo di cottura e fioccatura dell’avena, che rende questi cereali più facilmente assimilabili dall’organismo influenzandone sia la croccantezza sia le dimensioni. Inoltre, la fioccatura può modificare la capacità del cereale di assorbire acqua: ciò lo rende più versatile rispetto alla farina di avena per la produzione dei prodotti da forno. Origine: UE.

Fiocchi di farro biologico

Sono il risultato del processo di cottura e fioccatura del farro biologico, che rende i cereali più facilmente assimilabili dall’organismo influenzandone sia la croccantezza sia le dimensioni. Inoltre, la fioccatura può modificare la capacità del cereale di assorbire acqua: ciò lo rende più versatile rispetto alla farina di farro per la produzione dei prodotti da forno. Origine: Italia.

Fiocchi di mais

Sono il risultato del processo di cottura e fioccatura del mais, che rende i cereali più facilmente assimilabili dall’organismo influenzandone sia la croccantezza sia le dimensioni. Inoltre, la fioccatura può modificare la capacità del cereale di assorbire acqua: ciò lo rende più versatile rispetto alla farina di mais per la produzione dei prodotti da forno. Origine: Europa

Fiocchi di riso

Sono il risultato del processo di cottura e fioccatura del riso che rende i cereali più facilmente assimilabili dall’organismo influenzandone sia la croccantezza sia le dimensioni. Inoltre, la fioccatura può modificare la capacità del cereale di assorbire acqua: ciò lo rende più versatile rispetto alla farina di riso per la produzione dei prodotti da forno. Origine: Francia e Italia.

Granella di soia

Si ottiene dalla macinazione dei semi di soia tostati. Ricchi di proteine, sono utilizzati nei prodotti da forno per il loro sapore tipico e per la gradevole consistenza. Origine: Austria.

Orzo maltato

Il malto è il chicco di un cereale (es. orzo) che ha subito il processo di germinazione. Durante il processo di maltazione il chicco di cereale viene bagnato per permettere la germinazione, poi seccato ed infine macinato per ottenere la farina.

Orzo soffiato

Orzo decorticato e cotto a temperature elevate che permettono alla struttura del chicco di espandersi per renderlo più piacevole da un punto di vista organolettico. Origine: UE.

Semi di girasole

Sono i semi del fiore della pianta del girasole, Mulino Bianco li utilizza sgusciati per rendere più gustosi i prodotti. Origine: mondo.

Semi di lino

Sono i semi della pianta del lino. Mulino Bianco utilizza semi interi e non decorticati che arricchiscono l’esperienza organolettica e il gusto dei prodotti e mantengono la consistenza anche dopo la cottura. Origine: EU ed extra UE.

Semi di sesamo

Sono i semi della pianta del sesamo, Mulino Bianco li utilizza per arricchire l’esperienza organolettica. Mantengono la consistenza anche dopo la cottura. Origine: Sud America.

Semola di grano duro

Si ottiene dalla macinazione del grano duro. Contiene un'elevata percentuale di carboidrati e una buona quantità di proteine. Origine: EU ed extra UE.

Semola rimacinata di grano duro

Si ottiene per ulteriore rimacinazione della semola. Consente di ottenere un impasto adatto alla preparazione dei pani a cui dona fragranza, sapore e sofficità. Origine: EU ed extra UE.

Frutta e verdura

Armelline

Sono i semi presenti all’interno del nocciolo dell’albicocca o della pesca. Hanno un sapore leggermente amarognolo e sono spesso usati in pasticceria come essenza. Origine: Turchia e Grecia.

Carote

È un ortaggio che contiene vitamina A e C. È ottimo per la preparazione dei dolci, ai quali conferisce un colore arancione e un sapore particolare. Origine: Italia.

Confettura di albicocca

Si ottiene dalla cottura e concentrazione di uno o più frutti con aggiunta di zuccheri e sostanze gelificanti di origine naturale (pectine). Origine frutta: Italia.

Confettura di ciliegia

Si ottiene dalla cottura e concentrazione di uno o più frutti con aggiunta di zuccheri e sostanze gelificanti di origine naturale (pectine). Origine frutta: Italia.

Confettura di fichi

Si ottiene dalla cottura e concentrazione di uno o più frutti con aggiunta di zuccheri e sostanze gelificanti di origine naturale (pectine). Origine frutta: Turchia.

Confettura frutti di bosco

Si ottiene dalla cottura e concentrazione di uno o più frutti con aggiunta di zuccheri e sostanze gelificanti di origine naturale (pectine). Origine frutta: EU.

Confettura mela

Si ottiene dalla cottura e concentrazione di uno o più frutti con aggiunta di zuccheri e sostanze gelificanti di origine naturale (pectine). Origine frutta: Italia.

Confettura pesca

Si ottiene dalla cottura e concentrazione di uno o più frutti con aggiunta di zuccheri e sostanze gelificanti di origine naturale (pectine). Origine frutta: UE.

Granella di biscotto alle armelline

Si ottiene dalla macinazione del biscotto nella cui ricetta sono utilizzate le armelline, ovvero i semi presenti all’interno del nocciolo dell’albicocco o della pesca. Hanno un sapore leggermente amarognolo e sono spesso usati in pasticceria come essenza. Origine: Italia per il biscotto, vedi armelline per le armelline.

Mandorle

Sono i semi dolci e commestibili del mandorlo. Nei prodotti Mulino Bianco, le mandorle vengono utilizzate sgusciate, pelate e macinate. Origine: California (US).

Mele

Sono i frutti ottenuti dalla pianta del melo. Mulino bianco utilizza mele sbucciate, private del torsolo e, infine, tagliate a cubetti. Origine: Italia.

Mirtilli rossi

Sono bacche ottenute dall'omonima pianta. Mulino Bianco le utilizza come ingrediente caratterizzante per il loro gusto tipico. Origine: Stati Uniti.

Nocciole

Sono i frutti del nocciolo. Mulino Bianco utilizza nocciole private del guscio, tostate e macinate. Origine: Italia.

Olive nere

Sono i frutti ottenuti dalla pianta dell'ulivo. Mulino Bianco utilizza olive denocciolate, tagliate a rondelle e poi conservate in salamoia. Origine: Spagna.

Pasta di fichi

È un ingrediente ottenuto dalla macinazione dei frutti essiccati, tagliati a metà, selezionati, depicciolati, lavati, pastorizzati al vapore e ridotti in pasta.

Pomodoro semidratati

È la bacca della pianta del pomodoro. Mulino Bianco utilizza pomodori parzialmente disidratati ottenuti dalla lavorazione di pomodori italiani freschi e maturi.
Origine: Italia.

Purea di fragole

È una purea che si ottiene della spremitura e dalla concentrazione (evaporazione dell'acqua) del frutto della fragola e viene utilizzata per la preparazione delle confetture. Origine: UE.

Purea di lamponi

È una purea che si ottiene della spremitura e dalla concentrazione (evaporazione dell'acqua) del frutto dei lamponi e viene utilizzata per la preparazione delle confetture. Origine: UE.

Purea di mirtilli

È una purea che si ottiene della spremitura e dalla concentrazione (evaporazione dell'acqua) del frutto del mirtillo e viene utilizzata per la preparazione delle confetture. Origine: UE.

Purea di pesca

È una purea che si ottiene della spremitura e dalla concentrazione (evaporazione dell'acqua) del frutto della pesca e viene utilizzata per la preparazione delle confetture. Origine: UE.

Scorza d'arancia candite

Si ottengono da scorze di arancia, lavate, cotte e candite con sciroppo di zuccheri. Si usano per dare una dolce nota agrumata, derivante dagli oli essenziali. Origine frutta: Italia.

Succo d'arancia

Si ottiene dalla spremitura delle arance. Il succo d'arancia dei prodotti Mulino Bianco è un succo in polvere reidratato prima dell'uso. Origine: UE e Sud America.

Succo di limone

Si ottiene dalla spremitura del limone. Il succo di limone dei prodotti Mulino Bianco è atomizzato (essicato ad aria). Origine limoni: mondo.

Succo di mela

Si ottiene dalla lavorazione delle mele. Mulino Bianco lo utilizza per conferire dolcezza e sapore. Origine: Italia.

Uvetta passolina

È uva essiccata, comunemente nota come "uva passa"; è ricca di carboidrati e fibre. Origine: Turchia, Grecia.

Latte e latticini

Burro

Si ricava dalla crema di latte (“panna”) pastorizzata e sottoposta a un processo di centrifugazione per ottenere una parziale scrematura. Mulino Bianco usa solo burro proveniente da panna fresca. Origine: UE.

Burro biologico

Si ricava dalla crema di latte biologico (“panna”) pastorizzata e sottoposta a un processo di centrifugazione per ottenere una parziale scrematura. Mulino Bianco usa solo burro proveniente da panna fresca. Origine: UE.

Latte concentrato zuccherato

È il risultato del processo di concentrazione del latte arricchito di zucchero. Origine: UE. 

Latte concentrato zuccherato biologico

È il risultato del processo di concentrazione del latte biologico arricchito di zucchero biologico. Origine: UE

Latte intero fresco pastorizzato

È ottenuto dalla mungitura delle vacche, refrigerato a una temperatura tra i 0 e i 4 gradi e pastorizzato entro 48 ore dalla mungitura. Origine: Italia.

Latte intero fresco pastorizzato alta qualità

È ottenuto dalla mungitura delle vacche, refrigerato a una temperatura tra i 0 e i 4 gradi e pastorizzato entro 48 ore dalla mungitura. Ha un contenuto finale di proteine maggiore del 3,2% rispetto al latte intero. Origine: Italia.

Latte intero in polvere

È ottenuto dalla disidratazione (eliminazione dell'acqua) del latte intero. Origine: UE.

Latte scremato in polvere

È ottenuto dalla disidratazione (eliminazione dell'acqua) del latte scremato. Origine: UE.

Minerali del latte

Si ottengono dalla lavorazione del latte e sono fonti naturali di calcio. Origine: UE.

Panna fresca

È un latticino costituito dalla parte grassa del latte, e si ottiene per affioramento spontaneo in seguito a decantazione lenta oppure tramite centrifugazione. Origine: Italia.

Proteine del latte

Derivano dalla lavorazione del latte e si usano perché migliorano la fluidità delle creme. Mulino Bianco le utilizza anche per la doratura dei biscotti, come alternativa all’albume d’uovo. Origine: UE

Siero di latte in polvere

Si ottiene durante la trasformazione del latte in formaggio, è principalmente composta da proteine e sali minerali. Mulino Bianco lo utilizza per migliorare la fluidità delle creme. Origine: UE

Yogurt

È un latticino che si ottiene dalla fermentazione del latte intero con Streptococcus thernophilus e Lactobacillus bulgaricus (fermenti lattici vivi). Mulino Bianco lo utilizza per rendere più soffici i prodotti da forno. Origine: Italia.

Yogurt albicocca

È un latticino che si ottiene dalla fermentazione del latte intero con Streptococcus thernophilus e Lactobacillus bulgaricus (fermenti lattici vivi) al quale si aggiunge un semilavorato di albicocca, composto da zucchero (60%), purea di albicocca (38%), pectina e aromi. Mulino Bianco lo usa per rendere più soffici i prodotti da forno. Origine: Italia.

Lieviti e fermenti

Carbonato acido di sodio

Più noto come bicarbonato di sodio, nell’industria alimentare è usato come correttore di acidità e agente lievitante. Origine: UE.

Lievito

Il lievito, chiamato anche lievito di birra, è utilizzato nella panificazione per aumentare il volume dei prodotti. Inoltre, durante la lievitazione genera composti aromatici che rendono più gradevole il gusto. Origine: Italia e Francia.

Lievito biologico

Il lievito biologico, chiamato anche lievito di birra, è utilizzato nella panificazione per aumentare il volume dei prodotti. Inoltre, durante la lievitazione genera composti aromatici che rendono più gradevole il gusto. Origine: Italia.

Lievito madre

Detto anche lievito naturale, si ottiene dalla fermentazione di un impasto a base di farina e acqua. È usato per aumentare il volume dei prodotti da forno. Durante la fase di lievitazione, contribuisce a generare composti aromatici che rendono ancora più gradevole il gusto e mantengono più a lungo la fragranza del prodotto. Origine: è prodotto negli stabilimenti Mulino Bianco.

Oli e grassi

Burro di cacao

È la sostanza grassa che si ottiene dalla spremitura delle fave di cacao (vedi grassi e oli vegetali). Origine: Costa d'Avorio e Ghana.

Grassi e oli vegetali

Sono ingredienti di origine vegetale ottenuti per estrazione o spremitura di semi o frutti di alcune piante. Si utilizzano nei prodotti da forno per garantire alcune caratteristiche organolettiche quali la sofficità, la friabilità e il gusto. A temperatura ambiente gli oli si presentano allo stato liquido mentre i grassi allo stato solido. 

Grasso di cocco

È il grasso ottenuto per spremitura della noce di cocco (vedi grassi e oli vegetali). Origine: principalmente Filippine.

Grasso di karité

È il grasso ottenuto per spremitura dei semi di karité (vedi grassi e oli vegetali). Origine: Africa.

Margarina vegetale

È un'emulsione di oli e grassi di origine vegetale e acqua con una consistenza simile a quella del burro: è usata spesso come suo sostituto e impiegata negli impasti soffici, come il pan di Spagna, o per preparare torte, pasta sfoglia, frolla o brisé. Mulino Bianco utilizza margarina vegetale prodotta in Italia, costituita da: burro di cacao, grasso di cocco, olio di girasole e olio di cartamo. Il burro di cacao è la sostanza grassa che si ottiene dalla spremitura delle fave di cacao. Origine: Costa d'Avorio e Ghana. Il grasso di cocco è ottenuto per spremitura della noce di cocco. Origine: principalmente Filippine. L'olio di girasole si ricava dalla spremitura, estrazione  e raffinazione dei semi di girasole. Origine: Italia, altri Paesi UE e Ucraina. L'olio di cartamo si ottiene per estrazione dai semi del cartamo, una pianta erbacea di origine europea nota anche come "zafferanone". Origine: UE.

Olio di cartamo (in margarina vegetale)

Si ottiene per estrazione dai semi del cartamo, una pianta erbacea di origine europea nota anche come "zafferanone". Origine: UE.

Olio di colza

Si ricava dalla spremitura, estrazione e raffinazione dei semi di colza. Può aumentare le proprietà sensoriali del prodotto migliorandone la struttura. Come l’olio di girasole, contiene pochi acidi grassi saturi. Origine: Italia e altri Paesi UE.

Olio di girasole

Si ricava dalla spremitura, estrazione e raffinazione dei semi di girasole. Può aumentare le proprietà sensoriali del prodotto migliorandone la struttura (per esempio: in biscotti e cracker favorisce la croccantezza) e la sofficità. Mulino Bianco utilizza una particolare varietà di girasole, ad alto contenuto di acido oleico, che garantisce la fragranza e il sapore dei prodotti nel tempo. Origine: Italia, altri Paesi UE e Ucraina.

Olio di girasole biologico

Si ricava dalla spremitura, estrazione e raffinazione dei semi di girasole biologici. Può aumentare le proprietà sensoriali del prodotto migliorandone la struttura (per esempio: in biscotti e cracker favorisce la croccantezza) e la sofficità. Mulino Bianco utilizza una particolare varietà di girasole, ad alto contenuto di acido oleico, che garantisce la fragranza e il sapore dei prodotti nel tempo. Origine: UE.

Olio di oliva

Si ottiene dalla spremitura delle olive e successiva raffinazione dell'olio. Mulino Bianco lo utilizza per il suo gusto e per migliorare la struttura e le proprietà sensoriali del prodotto. Come tutti gli altri oli vegetali, ha pochi acidi grassi saturi. Origine: UE (principalmente Spagna) ed extra UE.

Olio di soia

Si ricava dalla spremitura ed estrazione dei semi di soia. Può aumentare le proprietà sensoriali del prodotto migliorandone la struttura (per esempio: in biscotti e cracker favorisce la croccantezza) e la sofficità. Come l’olio di girasole, contiene pochi acidi grassi saturi. Origine: Italia.

Olio extravergine di oliva

Si ricava dalla prima spremitura di olive attraverso metodi meccanici, senza ulteriori processi di raffinazione. Come tutti gli altri oli vegetali, ha pochi acidi grassi saturi. Origine: UE (principalmente Spagna) ed extra UE.

Olio extravergine di oliva biologico

Si ricava dalla prima spremitura di olive biologiche attraverso metodi meccanici, senza ulteriori processi di raffinazione. Come tutti gli altri oli vegetali, ha pochi acidi grassi saturi. Origine: Italia.

Uova

Albume d'uovo

È conosciuto come bianco d’uovo e, nel caso di Mulino Bianco, proviene sempre da galline allevate a terra. È usato nei prodotti da forno per le sue funzioni leganti e montanti. Origine: UE.

Tuorlo d'uovo

È comunemente chiamato "rosso d'uovo".  Mulino Bianco utilizza tuorlo d'uovo ottenuto esclusivamente uova di Categoria A, deposte da galline allevate a terra. Le uova sono sgusciate entro quattro giorni dalla deposizione: il tuorlo viene separato dall’albume, poi pastorizzato e refrigerato a una temperatura compresa fra 0 e +4 gradi. Origine: Italia, da allevamenti selezionati e controllati.

Uova fresche

Mulino Bianco utilizza esclusivamente uova di categoria A, comunemente dette "uova fresche", deposte da galline allevate a terra, sgusciate entro quattro giorni dalla deposizione, poi omogeneizzate, infine pastorizzate e refrigerate a una temperatura compresa fra 0 e +4 gradi. Origine: Italia, da allevamenti selezionati e controllati.

Varie

Vitamina E

È una vitamina liposolubile, presente naturalmente in molti alimenti, soprattutto in oli vegetali, grano intero e alcuni tipi di frutta secca (mandorle, noci, nocciole). Offre un buon controllo sull’ossidazione dei grassi. Origine: UE.

Scopri le novità!

Vuoi rimanere aggiornato su tutte le iniziative e ricevere le novità pensate per te?
Registrati subito e accedi alla tua area personale per gestire tutte le tue promozioni.
Iscriviti
s