Cerca Prodotti, Promozioni, Idee

Ricerche frequenti

  • biscotti
  • promozioni
  • macine
  • senza glutine
  • Ci sono:

Non hai trovato quello che cerchi?

Invia la tua idea Nel Mulino Che Vorrei. Le più votate potrebbero essere realizzate! Scrivi un'idea

Hai bisogno di parlare con il Mulino

Invia la tua idea Nel Mulino Che Vorrei. Le più votate potrebbero essere realizzate! Faq e Contatti

Pancake senza burro:

soffici e leggeri per un topping al top!

20'

10'

facile

Presentazione

Sì, si può fare! Ecco la ricetta per realizzare questo piatto per la colazione tanto amato dagli americani e consumato ormai anche in Europa, in modo più leggero, senza burro. Avete voglia di provare qualcosa di diverso per le vostre colazioni e le vostre merende? I pancake sono una variante per la colazione che viene dagli Stati Uniti, perfetta per voi. Spesso però, il rischio è quello di immaginarseli come una preparazione pesante e troppo energetica. 

Questi morbidi dischi di pastella, in realtà, si possono realizzare anche in modo leggero e magro. Come? Senza l’uso del burro nella ricetta. 

 

Potete preparare infatti dei pancake light, soffici e leggeri, da condire a piacere, senza rinunciare al gusto. Come i pancakes integrali, sapranno soddisfare il vostro palato senza diventare pesanti e senza troppe calorie. 

Anche senza burro, infatti, con l’uso dell’olio di semi o dell’olio extravergine di oliva si può ottenere la stessa efficacia nella cottura dei vostri pancake.

 

Il risultato? Beh, sarà una colazione perfetta per chi desidera stare attento alla linea, alla forma fisica, per chi fa sport, va in palestra o semplicemente per chi vuole provare un pancake diverso dal solito e un po’ più sano. Potete sbizzarrirvi e personalizzare al massimo i vostri pancake variando molto i topping e i condimenti. Il vantaggio di questo piatto, infatti, è proprio questo: come per i pancake senza uova, si parte da una base soffice e buona, che può essere arricchita in tantissimi modi diversi. Ogni componente della famiglia potrà quindi seguire i propri gusti aggiungendo quello che vuole e gli ingredienti che preferisce.

 

Siete pronti a seguire tutti i passaggi di questa facile ricetta? Andiamo a scoprirli insieme.

Lista ingredienti

per 4 persone

150 g Farina 00
125 g Yogurt bianco magro
200 ml Latte intero
½ bustina Lievito per dolci
Genuino e naturale

Prova i Pancake Mulino Bianco, golosi e già pronti da guarnire!

Pancake

Scopri di più

Preparazione

Pronti a scoprire tutti i segreti della ricetta dei pancake ma senza burro? Un piatto gustoso, semplice e veloce.

STEP 1 di 7

Si inizia dal composto

Pronti? Via! Usando una ciotola abbastanza capiente iniziate a sbattere l’uovo, con albumi e tuorli insieme, montando per bene.

STEP 2 di 7

Aggiungete il latte

Mescolate bene e aggiungete alle vostre uova il latte a filo, possibilmente non freddo da frigorifero.

STEP 3 di 7

Ora lo yogurt!

Infine anche il vostro yogurt bianco magro. Continuate sempre a mescolare per unire in modo omogeneo tutti gli ingredienti.

STEP 4 di 7

Completate l’impasto

Ora andate ad arricchire il vostro composto con la farina setacciata, il lievito per dolci in polvere e continuate a mescolare lentamente per non smontare le uova fino ad ottenere un impasto omogeneo. Prendete poi la pastella appena ottenuta, copritela e lasciatela riposare in frigo per circa mezz’ora di tempo.

STEP 5 di 7

Padella sul fuoco

Ora prendete una padella antiaderente, o un padellino, meglio se di piccole dimensioni, oppure particolarmente grande, in modo da poter cuocere 2 pancakes alla volta, con spazio a disposizione per realizzare al meglio la preparazione. Ungetela con un filo d’olio e lasciatela scaldare.

STEP 6 di 7

Cottura dei pancake

Ci siamo quasi! Versate con un mestolo il vostro impasto per pancake e cuocete a fuoco lento. Aggiungete l’impasto senza schiacciarlo o distribuirlo troppo per evitare buchi. Lasciate cuocere qualche secondo, poi appena compaiono le prime bollicine in superficie, usate una spatola per staccarli dalla base, poi sollevate i pancake girandoli.

Fate cuocere ancora pochi secondi sull’altro lato. Adagiate poi i dischi in un piatto, ben distanziati gli uni dagli altri per evitare che si attacchino tra loro.

STEP 7 di 7

Ultimate e servite!

Ripetete l’operazione di cottura finché non avete finito il vostro impasto. Una volta fatto, impilate i pancake e passate alla decorazione e all’aggiunta dei topping. Potete usare il classico sciroppo d’acero, la confettura o marmellata che vi piace di più, un po’ di panna, di crema al cioccolato oppure la frutta fresca. Sbizzarritevi e stupite tutti con la vostra colazione buona e leggera. Buon appetito!

Consigli

Se non finite tutti i pancake a colazione, oppure volete tenervene un paio da mangiare al pomeriggio, per merenda, potete conservarli agevolmente in frigorifero. Come fare? Basta coprirli con cura, avvolgendoli in una pellicola o sistemandoli in un contenitore con chiusura ermetica, e metterli in frigo. Dureranno circa un giorno, meglio non aspettare di più prima di consumarli.

 

In questo modo, se volete, il consiglio è quello di variare i condimenti tra la prima e la seconda volta che li mangiate, per dare ancora più varietà alla dieta e aggiungere divertimento alla vostra esperienza culinaria a stelle e strisce. Provate a fare abbinamenti nuovi e a trovare la combinazione perfetta per voi, che si adatta ai vostri gusti e alle vostre esigenze.

Varianti

Invece dello sciroppo d’acero potete usare il miele, magari con un altro po’ di yogurt e delle mele tagliate finemente. Potete poi sostituire la farina 00 nell’impasto, usando la farina integrale, per aggiungere fibre alla vostra colazione. 


Per un aroma extra, potete aggiungere alla pastella i semi di una bacca di vaniglia, o la scorza grattugiata di limone o arancia, oppure un pizzico di cannella.

Commenta la ricetta

Scrivi i tuoi suggerimenti o la tua opinione sulla ricetta nello spazio qui sotto

+

Potrebbero piacerti anche...

Semplicità, bontà, leggerezza: scopri le ricette che abbiamo scelto per te questa settimana!

Scrivi al Mulino che Vorrei!
Invia la tua idea Nel Mulino Che Vorrei. Le più votate potrebbero essere realizzate! Scrivi la tua idea
s