Cerca Prodotti, Promozioni, Idee

Ricerche frequenti

  • biscotti
  • promozioni
  • macine
  • senza glutine
  • Ci sono:

Non hai trovato quello che cerchi?

Invia la tua idea Nel Mulino Che Vorrei. Le più votate potrebbero essere realizzate! Scrivi un'idea

Hai bisogno di parlare con il Mulino

Invia la tua idea Nel Mulino Che Vorrei. Le più votate potrebbero essere realizzate! Faq e Contatti

Plumcake all'Uva:

ricetta soffice e sfiziosa

10'

55'

facile

Presentazione

Unire il dolce e la frutta è sempre stato un classico della cucina casalinga: quei dolci che amiamo tanto e che ci piace chiamare “della nonna”.

Questa ricetta del plumcake all’uva ci porta proprio dentro a quell’atmosfera, semplice e calorosa. È facile e veloce, con la sua morbidezza è il dolce perfetto per una colazione sostanziosa o una merenda completa.

Prima di andare a vedere i passaggi per realizzare questo soffice plumcake, molto amato anche dai bambini, scopriamo ripassiamo insieme le caratteristiche il protagonista del piatto: l’uva.

Più propriamente l'uva è un’infruttescenza, cioè un raggruppamento di frutti, detto grappolo. Questo lo sapevate, no? Il grappolo è composto da un graspo, o raspo, e da numerosi acini che vengono detti anche chicchi, o più propriamente bacche, di piccola taglia e di colore chiaro nel caso dell'uva bianca, o di colore scuro nel caso dell'uva nera. Semplice, no? Il raspo invece, o rachide, è l'asse centrale del grappolo, ramificato in racimoli e quindi in pedicelli, che portano i fiori ed in seguito i frutti, gli acini.

Ecco, ora che sapete tutto su questo frutto, andiamo a mettere l’uva nel nostro dolce. Pronti a realizzare insieme la ricetta? Seguite con noi tutti i passaggi.

Lista ingredienti

per 6 persone

1 bustina Lievito in polvere
3 Uova
q.b. Olio di semi
190 g Farina 00
1 Vaniglia in bustina
180 g Zucchero
200 g Uva
30 g Mandorle
Genuino e naturale

Cerchi un morbido plumcake già pronto?

Plumcake Classico

Scoprilo ora

Preparazione

Vediamo insieme la ricetta per un plumcake sublime, all’uva!

STEP 1 di 7

Cominciate dal composto

In una ciotola di grandi dimensioni iniziate a creare il vostro composto. Inizialmente mettete lo zucchero e le 3 uova una dopo l’altra, iniziando a mescolare e montare con energia. Per render spumoso il composto potete fare a mano, con una frusta, oppure usare uno sbattitore elettrico.

STEP 2 di 7

Completate l’impasto

Aggiungete ora alla vostra ciotola anche la farina setacciata con la bustina di lievito per dolci e continuate a mescolare il composto. Piano piano, aggiungete anche l’olio di semi a filo, fino ad ottenere un impasto cremoso e omogeneo.

STEP 3 di 7

È il turno dell’uva

Finalmente, passiamo all’uva. Deve essere fresca e con chicchi di grandi dimensioni. Sciacquatela con cura e asciugatela. Poi, tagliate gli acini a metà, togliendo i semi.

STEP 4 di 7

Completate l’impasto

Ora prendete sia la ciotola con l’impasto che l’uva tagliata e unite il tutto. Mescolate finché i
pezzi di frutta non si sono legati bene con il resto. Ora andremo alla cottura.

STEP 5 di 7

Preriscaldate il forno

Questo passaggio è molto importante per ottenere una cottura ottimale. Mentre continuate a
mescolare l’impasto accendete il vostro forno per iniziare a scaldarlo. La temperatura sarà di
180° in caso di forno ventilato, 170° se mettete in modalità statico.

STEP 6 di 7

In cottura

Prendete uno stampo per plumcake, oppure munitevi dello stampo per torte che trovate negli sportelli della vostra cucina. Infarinatelo o foderatolo con carta forno. Con cura versate
tutto il vostro impasto aiutandovi con un cucchiaio se necessario, e infornate il dolce per farlo cuocere. Ci vorrà circa un’ora, ma ricordatevi sempre di controllare la doratura della superficie e di verificare con precisione lo stato della cottura attraverso la prova dello stecchino.

STEP 7 di 7

Servite

Quando fate la prova, una volta che lo stecchino uscirà dal vostro plumcake asciutto, e non
umido, significa che il dolce è pronto. Estraetelo facendo attenzione a non creare crepe, poi
tagliatelo a fette e gustatelo con piacere! Buono e profumato…vero? Buon appetito!

Consigli

Per realizzare al meglio la vostra ricetta la scelta della frutta è fondamentale. L’uva va scelta, in questo caso, abbastanza matura. Il motivo? È più morbida, succosa e più dolce di quella un po’ acerba. Sarà più facile che si ammorbidisca ancora durante la cottura e sarà molto piacevole sentire gli acini sotto i denti una volta morsa una fetta di plumcake.

Varianti

Per dare un tocco di eleganza alla torta, nel piattino da portata potete aggiungere della buona frutta fresca di stagione, tagliata molto finemente, a fettine o a cubetti, tipo macedonia. Se vi capita di servirlo come dessert, ad esempio, per accompagnare il dolce e dare freschezza in più questa potrebbe essere una bella variante.


Non trovate l’uva che fa al caso vostro? Nessun problema. Basta cercare un altro tipo di frutto, quello che volete, deve semplicemente essere dolce e morbido.
Qualche esempio? La pesca, per non parlare della banana, della pera o della mela. Il procedimento è praticamente lo stesso e il risultato sarà sempre da leccarsi i baffi, magari con una bella spolverata di cannella sulla superficie.

Anche il cioccolato può essere una golosissima idea per arricchire la ricetta, aggiunto sotto forma di gocce nello stampo. Con un po’ di yogurt bianco o alla frutta poi il gusto sarà ancora più avvolgente.
Provate diverse variazioni e divertitevi con i vostri plumcake alla frutta.

Commenta la ricetta

Scrivi i tuoi suggerimenti o la tua opinione sulla ricetta nello spazio qui sotto

+

Potrebbero piacerti anche...

Semplicità, bontà, leggerezza: scopri le ricette che abbiamo scelto per te questa settimana!

null
Scrivi al Mulino che Vorrei!
Invia la tua idea Nel Mulino Che Vorrei. Le più votate potrebbero essere realizzate! Scrivi la tua idea
s